logo Banda di Cividale

Corpo Bandistico Musicale "Città di Cividale"

Maestri:

Mauro Meroi

Mauro Meroi

CURRICULUM

Mauro Meroi, nato a Udine nel 1963, ha iniziato gli studi musicali privatamente proseguendoli poi al conservatorio di Udine alla classe di contrabbasso; dal quinto anno studia al conservatorio di Castelfranco Veneto, dove si diploma con il massimo dei voti, sotto la guida del Maestro Franco Marzorati.

Già durante gli studi l'attività musicale è stata intensa: come solista di contrabbasso, sia con pianoforte, che con orchestra, sia come orchestrale (spesso primo contrabbasso) in varie formazioni sinfoniche o da camera, tra le quali: "Orchestra da camera di Padova e del Veneto", Orchestra del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.

Dopo gli studi l'attività musicale si è articolata come segue:

Daniele D'Agaro

Patrizia Zanon

CURRICULUM

Corpo Bandistico Musicale città di Cividale

logo Banda di Cividale

Corpo Bandistico Musicale "Città di Cividale"

Maestri:

Mauro Meroi

Mauro Meroi

CURRICULUM

Mauro Meroi, nato a Udine nel 1963, ha iniziato gli studi musicali privatamente proseguendoli poi al conservatorio di Udine alla classe di contrabbasso; dal quinto anno studia al conservatorio di Castelfranco Veneto, dove si diploma con il massimo dei voti, sotto la guida del Maestro Franco Marzorati.

Già durante gli studi l'attività musicale è stata intensa: come solista di contrabbasso, sia con pianoforte, che con orchestra, sia come orchestrale (spesso primo contrabbasso) in varie formazioni sinfoniche o da camera, tra le quali: "Orchestra da camera di Padova e del Veneto", Orchestra del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.

Dopo gli studi l'attività musicale si è articolata come segue:

  • Ha collaborato continuativamente con L'Orchestra Filarmonica di Udine come primo contrabbasso o concertino, con la quale ha tenuto concerti in sale quali "SalaVerdi" Milano e con solisti quali M. Rostropovic e M. Maisky e sotto la direzione di Direttori quali P.Bellugi, L. Shambadal e A. Campori.

  • Ha collaborato continuativamente con L'Orchestra da Camera dell'Università di Udine come primo contrabbasso e con la quale ha suonato con solisti come Roberto Fabriciani, Rocco Filippini e partecipato a laboratori di tecnica orchestrale tenuti da Francesco Manara primo violino alla "Scala" di Milano.

  • Ha collaborato continuativamente con l'orchestra "Collegium Musicum" come primo contrabbasso e con la quale ha suonato con solisti come Franco Gulli, ha vinto il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Stresa e ha inciso 3 CD per l'Agorà di Milano.

  • Come solista si segnala l'esecuzione, in due concerti in provincia di Pordenone, della sonata per c.basso e clavicembalo di Henri Eccles, della quale ha curato la revisione e l'adattamento orchestrale, con l'orchestra “Naonis" e col quale gruppo collabora continuativamente come primo contrabbasso.

  • Ha collaborato continuativamente con L'Orchestra Filarmonica del FVG come concertino e primo contrabbasso, lavorando con direttori come Lu Ja e solisti come Franco Gulli.

  • Ha collaborato con l'Orchestra "S. Marco" di Pordenone come primo contrabbasso.

  • Si dedica altresì alla trascrizione di brani per contrabbasso e pianoforte e per contrabbasso e orchestra, alcuni eseguiti da egli stesso, altri dal contrabbassista Stefano Sciascia, che li ha anche incisi su vari CD per la case discografiche "Rivo Alto"e "King Records Japan" (www.stefanosciascia.it).

  • Sin dalla nascita dell'"Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia" ha collaborato in modo continuativo come concertino dei contrabbassi, partecipando sia ai concerti al Teatro "G. da Udine", sia in tutta la Regione e fuori regione tra cui concerti in "Sala Verdi" a Milano e "Musikverein" a Vienna e varie incisioni di CD, lavorando con direttori come Renzetti e Hamel.

  • Nel 2004 ha vinto l’audizione come PRIMO CONTRABBASSO presso L'orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia" e con la quale collabora tuttora.

  • Dal 1986 è insegnante di ruolo nella scuola secondaria di primo grado classe di concorso AO32.

  • Dal 1989 collabora continuativamente con l’orchestra di fiati "Corpo Bandistico Musicale Città di Cividale del Friuli" in qualità di: Direttore Artistico, Direttore Musicale, Coordinatore dei corsi musicali di base e della musica d'assieme.

  • Dal 2015 è anche Kappelmeister della Marktmusikkappelle di Guttaring Austria.

  • Si dedica altresì all'arrangiamento di brani musicali per orchestra di fiati ed altre svariate formazioni musicali, spesso su commissione. Alcuni di questi arrangiamenti sono stati incisi su Cd.

  • Patrizia Zanon

    Patrizia Zanon

    CURRICULUM

    Patrizia Zanon, nata a Cividale del Friuli, ha iniziato a muovere i suoi primi passi artistici nell’ambito della scuola di musica del Corpo Bandistico Musicale Città di Cividale.

    Nel 2001 ha iniziato il suo percorso di formazione presso il conservatorio statale di musica Jacopo Tomadini di Udine con il maestro Paolo Beltramini. Durante il percorso di studi ha avuto modo di frequentare numerose masterclasses di clarinetto organizzate dal conservatorio, perfezionandosi con maestri di spicco internazionale quali Fabrizio Meloni, Philippe Couper, Bela Kovacs.

    Patrizia si è diplomata nel 2009 sotto la guida del maestro Nicola Bulfone con il massimo dei voti, conseguendo il titolo di laurea di primo livello in clarinetto.

    Attualmente, fa parte dell’orchestra di fiati del conservatorio J. Tomadini guidata dal maestro Massimo Grespan, con la quale partecipa annualmente alle attività concertistiche e alle masterclass tenute da diversi direttori di fama internazionale quali de Mej, Van der Roost, Corporon, Della Fonte, Krager, Doss. Inoltre, ha fatto parte di alcuni gruppi strumentali da camera, in particolare del gruppo di clarinetti ‘Claricoro’ e di un ensemble di musica contemporanea.

    Da qualche anno, Patrizia insegna clarinetto nella scuola di musica del Corpo Bandistico Musicale Città di Cividale e nella scuola MusicaMia.

Daniele D'Agaro

Patrizia Zanon

CURRICULUM

Daniele D’Agaro ha iniziato le sue attività musicali nel 1979 con la Mitteleuropa Orchestra. Nello stesso anno si trasferisce a Berlino dove risiede per due anni.

Dal 1983 vive ad Amsterdam, Paesi Bassi dove lavora con i gruppi più rappresentativi della scena olandese ed internazionale, sia nel campo del jazz sia della musica improvvisata assieme a Benny Bailey a Misha Mengelberg e Louis Moholo. Ha fatto parte di numerose formazioni olandesi quali J.C. Tans OrchestraSean Bergin’s MOBFrankie Douglas’ Sunchild.

Nel 1989 ha formato il trio Lingua Franca con il violoncellista Tristan Honsinger e il bassista Ernst Glerum. Con i colleghi Sean Bergin e Tobias Delius, il Trio San Francisco, formazione che conbina vari aspetti della improvvisazione, quali il jazz, la musica Kwela delle Townships sudafricane, la musica folk con diverse combinazioni di strumenti quali sassofoni, clarinetti, flauto, la fisarmonica diatonica.

Nel 1991, su commissione del Festival October Meeting di Amsterdam, esegue una composizione che comprende il gruppo etnico a corde della Val Resia, Friuli e diversi improvvisatori.

Nel 1993 ha svolto una tournee, Cosmic dialects, con il trio Lingua Franca a cui si aggiungevano il cantante griot senegalese Mola Sylla e Richard Teitelbaum al computer ed elettronica.

Nel 1996 ha svolto una tournee con Hidden Treasures, un quintetto diretto assieme al trombettista Benny Bailey, progetto dedicato ai manoscritti musicali inediti di Don Byas scoperti nell’Archivio del Jazz di Amsterdam. Nel 1996 torna a vivere in Friuli, dove forma un duo con Mauro Costantini all’organo liturgico suonando discanti aquileiesi post-gregoriani, musiche dai concerti sacri di Duke Ellington, proprie composizioni e libere improvvisazioni.

Nel 1998 è in tournee con il bassista Mark Helias e realizza il CD Gentle Ben.

Nel 2001 è a Chicago per presentare altri inedti di Don Byas.

Nel giugno 2002 ha registrato il CD live Strandjutters per la Hat-Hut Records assieme ad Han Bennink ed Ernst Glerum.

Nell’ottobre 2002, aprile 2003, febbraio 2004 e settembre 2005 luglio 2006 ha eseguito tournée negli USA con un suo quartetto conprendente Robert Barry (il batterista a fianco di Sun Ra dagli anni 1950), Jeb Bishop e Kent Kessler ed ha insegnato alla School of Art Institute of Chicago.

Dal 2003 dirige The Adriatics Orchestra, una ampia formazione internazionale, dedicata alle attuali metodologie compositive e alla libera improvvisazione.

Nel 2007 è uscito il Live CD Comeglians per l’etichetta El Gallo Rojo. Ultimamente si esibisce in duo con il pianista Franco D’Andrea come pure nel suo quintetto (Franco D’Andrea, Fabrizio Bosso alla tromba, Gianluca Petrella trombone e Zeno de Rossi alla batteria).

Calendario Eventi

Prossimi Eventi

  • Visualizza il calendario eventi.

 

corsi

CD del concerto del trentennale

CD del trentennale

Libro del ventennale

Libro del ventennale

Seguici su Facebook

Facebook